Dott. Alessandro Raggi

Psicoterapeuta Psicoanalista Junghiano

 

Si è laureato in psicologia clinica nel 1997 a Roma presso l'Università "La Sapienza" con il Prof. Aldo Carotenuto, per il quale ha svolto una tesi sull'Archetipo dell'Ombra e si è successivamente specializzato in Psicoterapia Analitica Junghiana a Bologna. Dopo il successivo training per diventare analista, oggi è "analista con funzioni didattiche".

 

Ha altresì completato il corso quadriennale in Psicoterapia Ericksoniana a Roma patrocinato dalla Società Italiana di Ipnosi e dalla Milton Erickson Foundation di Phoenix-Arizona; ha conseguito inoltre il titolo di Master in Programmazione Neuro Linguistica ed è socio della Society of NLP (TM) del dr. Richard Bandler.

 

Attualmente è docente di "Tecniche di comunicazione in psicoterapia" e "Insegnamenti post-junghiani e psicologia archetipica" presso la Scuola di Specializzazione post laurea in Psicoterapia Analitica "AION" (www.psicologiajunghiana.it) di Bologna (riconosciuta dal MIUR) nella quale è anche membro del Collegio dei Docenti. Ricopre altresì la carica di Consigliere con delega nel Consiglio direttivo dell'Associazione di Ricerca in Psicologia Analitica "ALBA".

 

Ha svolto attività clinica presso il Servizio di Neuropsichiatria e Psicoterapia dell'Età Evolutiva dell'Ospedale Maggiore di Bologna e presso il Centro di Salute Mentale di Casalecchio di Reno (BO).

 

Ha collaborato assumendo responsabilità ai massimi livelli manageriali con aziende multinazionali nell'area risorse umane e sviluppo organizzativo ed è coach di numerosi manager e imprenditori italiani. Ha svolto funzioni consulenziali per Enti Pubblici e Organizzazioni, tra cui importanti incarichi con ampia responsabilità e autonomia per l'Amministrazione Giudiziaria Antimafia.

 

Nella sua pratica clinica e psicoterapeutica si occupa prevalentemente di problematiche affettive e relazionali (crisi di coppia, separazioni, dipendenze affettive), disturbi legati ad ansia e panico, timidezza e autostima, sessualita', disturbi di personalità, depressione, gravi disturbi dissociativi, dipendenze da sostanze e dipendenze 'non da sostanze', disturbi del comportamento alimentare, problematiche di giovani e adolescenti. 

 

È docente nel Corso di specializzazione ABA (www.bulimianoressia.it) in Clinica Psicodinamica di Anoressia-Bulimia, Obesità e nuove dipendenze, rivolto a medici, psichiatri, psicoterapeuti e psicologi (riconosciuto con 50 crediti ECM dal Ministero della Salute). Sempre per ABA svolge l'incarico di Responsabile del Centro di Napoli e di Responsabile nazionale dei Centri Associati.

 

È referente per la Campania di SIRIDAP (www.siridap.org), Società Italiana di Riabilitazione Interdisciplinare Disturbi Alimentari e del Peso.

 

Autore di libri e di numerose pubblicazioni scientifiche internazionali, è stato relatore in conferenze e convegni di rilevanza nazionale e internazionale.

Direttore scientifico del Convegno nazionale "Medicina e Società" (Napoli, 2014) sul tema "Medicina, psicologia ed Economia".

Suoi articoli e interviste sono comparsi in principali quotidiani nazionali (La Repubblica, Il Mattino, L'Opinione, Il Sole 24 Ore, ecc.) e in riviste mensili e settimanali a larga diffusione (Grazia, L'Impresa, Donna Moderna, ecc..).

 

Fa parte del team di www.danzainsalute.org progetto per promuovere il "prendersi cura di corpo e anima" nella danza e nel campo artistico ideato da Mariafrancesca Garritano (in arte Mary Garret). 

 

Cura la rubrica semestrale "DCA e nuove dipendenze" per la rivista scientifica di Psicologia del Profondo "Il Minotauro" (ed. Paolo Persiani, Bologna), diretta dal Dott. Luca Valerio Fabj.

 

Ha studio di psicoterapia a Napoli e svolge supervisione clinica a Bologna per analisti in formazione.

 

Il Dott. Alessandro Raggi è presente nella sezione Psicologi e Psicoterapeuti Napoli del sito Psicologi-Italia.it. Clicca qui per vedere la sua scheda di presentazione.

 
 

Principali pubblicazioni scientifiche:

 

  • Note preliminari alla clinica psicodinamica delle tossicomanie (2015), Il Minotauro. Problemi e ricerche di psicologia del profondo, Persiani Editore, Bologna, Ediz. italiana e inglese. Anno XLII Vol.2
  • Lettera aperta a Marco Cattaneo, Direttore del mensile Le Scienze e del mensile Mente & Cervello (2015), Il Minotauro. Problemi e ricerche di psicologia del profondo, Persiani Editore, Bologna, Ediz. italiana e inglese. Vol.1
  • James Hillman e la Psicologia Archetipica (2013), Il Minotauro. Problemi e ricerche di psicologia del profondo, Persiani Editore, Bologna, Ediz. italiana e inglese. Vol.2.
  • Ballare con la morte: anoressia mentale ed estetica nella danza (2012), Il Minotauro. Problemi e ricerche di psicologia del profondo, Persiani Editore, Bologna, Ed.italiana e inglese. Vol. n. 1.
  • Il ruolo dell'Imprenditore nell'Impresa moderna (2011), Persone & Conoscenze, Edizioni ESTE, Milano, n.70.
  • L'Ombra (2006), Il Minotauro. Problemi e ricerche di psicologia del Profondo, Persiani Editore, Bologna, Vol. n. 1.

 

Articoli on-line:

 

 

Libri:

 

Leggi l'intervista al Dott. Alessandro Raggi su PSYCHIATRY On Line. Articolo a cura di Francesco Bollorino, domande di Paola Mariano.

 

dalla Rensione a cura del Dott. Antonio Vita, psicoterapeuta e psicoanalista (leggi su JungItalia.it la recensione completa):

"È un lavoro di particolare interesse sia per gli psicologi, sia per tutti quelli che vogliono affrontare l'anoressia e capirne i significati archetipici e le implicazioni più appropriate sulla scia delle riflessioni junghiane. Alessandro Raggi non si lascia né attrarre né sedurre da metodi psicoterapeutici inventati qui o altrove e quindi importati, che, saltando Freud, Jung e Adler, si affidano a "facili e semplici" tecnicismi per la terapia di patologie psicologiche. Egli sa che i percorsi analitici sono duri, difficili, aspri e impervi, pieni di difficoltà, ma sono gli unici che permettono di comprendere e interpretare il dolore che è sotteso alle varie manifestazioni delle persone ammalate. Non credo che chi, a qualsiasi titolo, voglia interessarsi, ragionare e riflettere sull'anoressia, possa fare a meno d'immergersi nella lettura del libro di Alessandro Raggi. La prosa dell'autore può "disturbare" la lettura, perché è piacevole, elegante, ma in alcuni passi è straordinariamente affascinante e brillante tanto da sembrare quasi paradossale per un saggio di psicologia. Come psicologo di formazione junghiana, ritengo che a giovani studiosi come Raggi si potrà affidare il futuro di questa disciplina.

 

Relazioni in Convegni e Seminari (più recenti):

 

 

 

Video TV

Il Dott. Alessandro Raggi ospite con Piero Angela su TV2000 del programma "Siamo Noi" il 18 novembre 2015 spiega come difendersi da Maghi, ciarlatani e truffatori.
Vedi il video della trasmissione dal sito di TV2000: "Quanti italiani cadono ogni anno nella rete della cartomanzia e della superstizione? Ne parliamo con Piero Angela, lo psicologo Alessandro Raggi e Giovanni Panunzio dell'Osservatorio Antiplagio. In studio anche la storia di "Eva", una donna truffata da un sedicente mago." 

 

Note metodologiche e deontologiche

Ci rifacciamo al modello scientifico-culturale e metodologico della Scuola post universitaria di psicoterapia Analitica AION, approvata dal MURST e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N° 180 del 03/08/2004 www.psicologiajunghiana.it

 

Questo sito si propone un intento divulgativo, dialogico, sulle tematiche della psicologia del profondo, con particolare riferimento alla psicologia analitica junghiana. Il sito, non ha finalità terapeutiche o curative, per questo le risposte ed i commenti non hanno mai questi scopi.

 

La psicoanalisi e la psicologia analitica sono completamente estranee ad ogni forma di esoterismo, magia, occultismo. Jung indagò e studiò tutte queste forme di tradizione iniziatica, ma sempre con il piglio dello scienziato, tenendosi ben distante da ogni forma di metafisica. La critica più severa di jung riguarda infatti ogni forma di pretesa metafisica, persino religiosa: per Jung l'esperienza metafisica è di natura psichica, una ierofania, all'interno della psiche, di archetipi e di potenze esterne all'Io cosciente ma intrapsichiche.

 

La psicologia analitica, in quanto psicoterapia, è un metodo scientifico, giuridicamente riconosciuto come tale, finalizzato alla cura di sintomi e disagi psichici. Concetti quali l"'Individuazione", sono in chiave junghiana ad indicare percorsi giammai di "illuminazione" o di "elevazione" (non si sa bene verso cosa), ma strade che possono ri-portare l'uomo a godere pienamente della propria condizione umana e che dunque, in primis, richiedono la liberazione dalle problematiche psichiche.

 

Siamo inoltre convinti che esistano molte cose ancora non spiegate sull'uomo e sulla sua psiche, e che forse mai lo saranno, e vogliamo contribuire alle nostre e vostre riflessioni con ariosità intellettuale e pregnanza emotiva, restando comunque sempre nel rigore della scientificità del nostro modello, così come fece Jung, che seppe e volle portare la luce della scienza su fenomeni inspiegabili, relegati a terreno fertile per ciarlatani ed impostori.